Ugo Sajini Interview

I asked artist Ugo Sajini some reflections on caricature art and about his approach. Here I publish integrally the text I received from him.

In principio fu il ritratto…

per tramandare il proprio volto o la potenza propria o della propria genia, fino alla fotografia, la riproduzione perfetta di come sei ma non di COSA sei. Il cosa sei è stato sempre realizzato con la caricatura che per sua natura è riproduzione, analisi, critica, sfottò o addirittura presa per il c…Il modo più facile per riprodurti è farti un testone su un corpicino, possibilmente con tanti bei colori. Di solito questa tecnica è priva di analisi, dei tuoi difetti, del tuo carattere e di chi sei veramente, ma piace fa ridacchiare anche il riprodotto, oltre ai suoi amici e in un rapporto disegnatore pubblico è il meglio anche se si rischia di diventare un faccificio. 

L’analisi è l’anima della caricatura, l’esempio che tutti conosciamo è quello di Leonardo, volti che l’indagine fisiognomica esalta. Partiamo da Philippon e il suo re Luigi Filippo che diventa una pera.

 Re Luigi Filippo di Philippon

Re Luigi Filippo di Philippon

Per cercare la critica del singolo, molti illustri esempi italiani Teja, Nasica, Gandolin

 Giacosa di Gandolin

Giacosa di Gandolin

Anche un clima politico o una nazione si possono rappresentare  allora ecco Grosz.

 Caricatura di George Grosz

Caricatura di George Grosz

In fretta arriviamo ai disegnatori di sintesi ad es. Garretto e Ardito e Gibo fra gli innumerevoli che hanno generato infiniti emuli consapevoli o finti inconsapevoli .

A proposito di sintesi… la finisco qui. Ugo Sajini

You can visit Ugo Sajini Facebook page here: https://www.facebook.com/ugosajini/